Servizi di analisi del rischio industriale

Principali servizi

Di seguito si riportano i principali servizi che costituiscono il “core” delle attività TECSA S.r.l. in materia di analisi del rischio industriale e prevenzione degli incidenti rilevanti:

  • Identificazione dei Rischi, mediante matrici di compatibilità delle sostanze pericolose, Liste di Controllo (Check List), Preliminar Hazard Analysis (PHA), Hazard and Operability Studies (Hazop), Analisi Storica, Metodi Indicizzati, “What if” Analysis, Failure Modes, Effects and Critically Analysis (FMECA), Incident Reviews, analisi dei livelli di protezione indipendenti (LOPA), Analisi iniziale HAZID, Human Reliability Assessment (HRA);
  • stima delle frequenze dei rilasci e/o degli scenari incidentali, utilizzando banche dati e metodologie quali gli alberi di guasto e/o degli eventi;
  • stima delle Conseguenze, mediante la modellazione matematica dei rilasci di sostanze pericolose e dei conseguenti possibili scenari incidentali quali dispersione di prodotti tossici e/o infiammabili, incendi da pozze o di getti, esplosione confinata e non (UVCE), BLEVE;
  • stima delle conseguenze degli eventi incidentali con codici di calcolo tradizionali (anche 3D) e CFD;
  • elaborazione di Rapporti di Sicurezza di Stabilimento, e Rapporti di Sicurezza per la fase Nulla Osta di Fattibilità (NOF) e per la fase Progetto Particolareggiato (PP), ai sensi della vigente Normativa per la prevenzione degli incidenti rilevanti (D.Lgs. 105/2015);
  • elaborazione di Documentazioni di Non Aggravio del Preesistente Livello di Rischio di Incidente Rilevante (NNA), ai sensi della vigente normativa per la prevenzione degli incidenti rilevanti;
  • analisi di rischio per la verifica dei requisiti essenziali di sicurezza dell’insieme, in accordo alla Normativa Apparecchiature a Pressione (PED);
  • assistenza tecnica durante le Fasi Istruttorie con le Autorità competenti in materia;
  • perizie giurate;
  • elaborazione Manuali e Procedure di Sistemi di Gestione della Sicurezza per la Prevenzione degli Incidenti Rilevanti, supporto all’implementazione, audit e assistenza durante le visite ispettive;
  • SIL Assessment (SIL Allocation, SIL Verification) in accordo alle norme CEI EN 61511 (vedi paragrafo specifico);
  • verifica della compatibilità territoriali ai sensi del D.Lgs. 105/2015 e criteri di cui al D.M. 9 maggio 2001;
  • analisi delle cause radici di eventi incidentali (Root Cause Analysis, Tripod Beta, Bow-Tie) ivi compresa l’investigazione post-incidentale (vedi paragrafo specifico);
  • valutazione del rischio security.

Le attività di valutazione del rischio security per le aziende chimiche sono condotte secondo metodi consolidati ed in particolare quello previsto dall’AIChE CCPS (Center for Chemical Process Safety dell’American Institute of Chemical Engineers) o alternativamente quello previsto dal Dipartimento USA per la Sicurezza Interna (Homeland Security) conosciuto come “Chemical Facility Anti-Terrorism Standards”. Ai fini dello sviluppo di questa tipologia di analisi TECSA è in grado di sviluppare specifiche audit di valutazione iniziale condotte da professionisti certificati in materia di security.