VII Convegno VGR “Valutazione e Gestione del Rischio”

Gli specialisti TECSA S.r.l. saranno presenti al VII Convegno VGR “Valutazione e Gestione del Rischio” che si terrà a Roma nei giorni 20,21 e 22 settembre 2016.

Nell’ambito di questa importante occasione, ormai evento di riferimento in Italia, sarà presentata una nutrita serie di articoli tecnici che coprono, con casi reali connessi alle attività della società, una serie di aspetti della valutazione e della gestione del rischio tra cui i nuovi requisiti della Seveso III, l’ingegneria antincendio orientata alla prestazione a supporto della ingegneria forense, i sistemi di gestione della sicurezza di processo, la resilienza delle infrastrutture critiche di trasporto pubblico, la valutazione della vulnerabilità al sisma degli impianti di processo.

Di seguito si riportano i titoli degli articoli tecnici che verranno presentati unitamente all’abstract di approfondimento.

  • Antonio Sesto Rubino (TECSA S.r.l.), Aldo Ugo (SIOT S.p.A.), Salvatore Tafaro (Vigili del Fuoco), “La gestione integrata della sicurezza industriale dal rispetto della norma nazionale ed internazionale e degli standard all’analisi di rischio integrata nella organizzazione aziendale e derivata dall’esperienza operativa. La best practice per un terminale marino petrolifero” (vedi abstract);
  • Luca Fiorentini (TECSA S.r.l.), Vincenzo Puccia (Vigili del Fuoco), “Utilizzo di strumenti della fire engineering per l’analisi di incendio di un natante” (vedi abstract);
  • Mauro Paccione, Fabio Breveglieri (TECSA S.r.l.), Pasquale Fanelli (TUV Functional Safety Expert, Consultant), “Process risk management e safety management system. Un caso studio” (vedi abstract);
  • Luca Fiorentini (TECSA S.r.l.), Paul Heimplaetzer (Royal Haskoning DHV, NL), Salvatore Tafaro (Vigili del Fuoco), “L’analisi delle barriere di protezione disponibili quale metodo per la individuazione di una strategia di sicurezza antincendio sostanziale per la messa in sicurezza delle infrastrutture di trasporto pubblico. Esperienze in ambito europeo su stazioni ferroviarie e su complessi aeroportuali” (vedi abstract);
  • Luca Fiorentini (TECSA S.r.l.), Edward Marszal (Kenexis, USA), “Requisiti Seveso III. Criteri di dimensionamento, posizionamento e selezione dei sistemi F&G a fronte dello studio 3D degli scenari incidentali di riferimento e dell’effettiva area di copertura ed in relazione all’analisi di rischio di processo condotta” (vedi abstract);
  • F. Pilo (Vigili del Fuoco), M. Ziron (ARPAV), M. Tarantino, A. Casalli (ENI S.p.A.), L. Fiorentini (TECSA S.r.l.), B. Chiaia (Politecnico di Torino), “Proposta di metodologia per l’analisi sismica di impianti industriali complessi” (vedi abstract)